Oggetto del lavoro è la relazione tra coscienza e inconscio così come è venuta a costituirsi nell’ambito della scienza cognitiva contemporanea – intendendo con questa espressione la scienza cognitiva matura, che ha pienamente integrato al suo interno i risultati delle neuroscienze. In questo quadro operiamo un confronto con la tradizione freudiana, mettendo in evidenza le similarità e soprattutto le differenze tra i due approcci.

La scienza cognitiva e il rapporto coscienza-inconscio

Di Francesco M;
2012

Abstract

Oggetto del lavoro è la relazione tra coscienza e inconscio così come è venuta a costituirsi nell’ambito della scienza cognitiva contemporanea – intendendo con questa espressione la scienza cognitiva matura, che ha pienamente integrato al suo interno i risultati delle neuroscienze. In questo quadro operiamo un confronto con la tradizione freudiana, mettendo in evidenza le similarità e soprattutto le differenze tra i due approcci.
Psicoanalisi; Scienza cognitiva; Inconscio; Coscienza
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12076/420
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact